Bologna, arriva il primo successo in trasferta. Può essere questa la svolta per i rossoblu?

In un freddo pomeriggio di novembre Bologna trova la prima nota alta lontano dal “Dall’Ara”. La formazione di Sinisa Mihajlovic supera la Sampdoria per 2-1 a Marassi rispondendo presente dopo la sconfitta interna contro il Napoli. Da credere che la partita sia iniziata in salita con la rete di Thorsby che ha portato inerzia a favore degli uomini di Ranieri. I Redblues, però, non si sono sciolti e sono cresciuti grazie a Orsolini, che ha colpito la traversa, e hanno trovato il pareggio alla fine dei tempi, grazie all’autogol di Regini. Al momento giusto sul secondo palo, l’attacco esterno è ancora nella posizione giusta nel secondo tempo e segna il gol che vale tre punti. Il fitto calendario prevede la sfida contro lo Spezia in casa in Coppa Italia e poi, sempre al “Dall’Ara”, la partita contro il Crotone per cercare di dare una svolta al campionato dopo il grande successo di Genova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *